diastasi-chirurgia-plastica-latina

CORREZIONE DELLA DIASTASI DEI MUSCOLI RETTI CON LA CHIRURGIA PLASTICA

La diastasi dei muscoli retti è una condizione che si verifica generalmente dopo gravidanze o aumenti di peso. Consiste nell’allontanamento (diastasi) dei muscoli retti dell’addome (quelli che definiscono la cosiddetta “tartaruga”) rispetto alla linea mediana. Questo spostamento laterale dei muscoli spesso è irreversibile e necessita di un intervento chirurgico correttivo. Diagnosi? La diagnosi della diastasi…

lifting-viso-chirurgo-plastico

LIFTING DEL VISO

Il lifting del viso consiste nel ringiovanimento chirurgico del volto mediante riposizionamento e riarrangiamento dei tessuti (cute, tessuto adiposo, muscoli). Quando? Il lifting del volto è un intervento riservato a quei/quelle pazienti con marcato rilassamento cutaneo-sottocutaneo, generalmente a partire dai 50-60 anni. In cosa consiste? Il lifting del viso è una procedura che mira ad…

rinoplastica-modello

Rinoplastica: È possibile ottenere lo stesso naso di un mio modello estetico?

L’approccio va individualizzato al soggetto. È possibile che un bellissimo naso, piccolo e all’insù sia adatto ad un viso e inadeguato per un altro. Molte sono le variabili: età, sesso, razza, proporzioni del volto, anatomia individuale. L’obiettivo è un naso bello ma dall’apparenza naturale, proporzionato e commisurato al viso, non artificioso e dunque non rifatto.

rinoplastica-chirurgia-plastica

RINOPLASTICA

Consiste nell’intervento di rimodellamento del naso. Se associato a procedure sul setto, si parla di Rinosettoplastica. È uno degli interventi più richiesti ed eseguiti al mondo. Il naso è una struttura complessa, costituita da ossa, cartilagine, mucosa, muscolo, cute. E’ situato al centro del viso ed è pertanto un’unità estetico-funzionale di primaria importanza e rilevanza…

lifting-sopracciglio-chirurgia-plastica

LIFTING DEL SOPRACCIGLIO

Consiste nell’asportazione di una losanga cutanea adiacente ai follicoli piliferi superiori del sopracciglio. Consente di rendere lo sguardo più vivo e può essere utilizzato anche preliminarmente ad una blefaroplastica superiore.